Prometheo - Home Page Articolo - MP3, la rivoluzione musicale in Rete
 
Home Page | Chi Siamo | Le Sedi | Come Contattarci | Franchising | Patente Europea


Precedente
Su
Successiva
Corsi: Informatica; Nuove Professioni; Professionali; Crescita; Calendario | Sommario

Articolo

MP3, la rivoluzione musicale in Rete
di Michele Mancaniello

E' ormai ufficiale: nel giro di qualche anno, dopo aver aggiornato la nostra discografia passando dal "mitico" vinile al più comodo CD, vivremo un nuovo stravolgimento nella modalità di fruizione della musica; il futuro sembra, infatti, riposto nell'MP3, il nuovo formato digitale, di qualità superiore a quella dei CD e capace di comprimere file audio fino a dimensioni di gran lunga inferiori al formato WAV.
Per acquistare musica "domani", non avremmo, quindi, più bisogno di recarci in un negozio (che peccato, non voglio neanche pensare a quale fine farà il maestoso Virgin MegaStore di Parigi!!!): basterà collegarsi in rete e prelevare, direttamente e con tempi di download brevissimi, il brano o i brani dei nostri autori preferiti, che potremmo poi ascoltare dal nostro Pc con del software dedicato o magari portare in giro utilizzando un lettore portatile, dotato di memoria interna che ci eviterà, così, l'ingombro di nastri o CD.
A dire il vero quanto ho appena descritto, è già realtà: sono migliaia i siti che offrono audio MP3 ed in commercio già troviamo i nuovi lettori, che a breve soppianteranno i fortunatissimi Walkman.
Il processo di diffusione del nuovo standard è però, come del resto era facile prevedere, sensibilmente rallentato dalla ferma opposizione posta dall'industria discografica, che con l'MP3 vede togliersi un mercato ed un giro di affari astronomico; con MP3 chiunque, infatti, può diffondere in rete, liberamente, musica (già prodotta o inedita) senza tener conto di case discografiche, editori, autori, distributori, etc.etc.
Per evitare il tracollo, i discografici stanno approntando (se ne occupa un'apposita commissione negli States, l'SDMI) un formato compresso che, comunque, consentirà di scaricare musica da Internet, facilmente e ad una alta qualità, ma che nello stesso tempo garantirà un adeguato livello di sicurezza tutelando l'industria, da episodi di pirateria, e gli autori dal mancato riconoscimento dei diritti sui propri brani.
Personalmente, in qualità di musicista, trovo eccezionale la possibilità offerta dalla Rete con MP3, di far veicolare liberamente e gratuitamente la musica, e per quel che mi riguarda estenderei tale possibilità a qualsiasi forma d'arte: l'arte è prima di tutto comunicazione, emozione trasmessa da cuore a cuore...perché mai qualcuno deve specularci sopra?
Pensate poi a chi da anni lavora ad un proprio progetto, che giudicato però poco interessante o commerciabile dalle major, non avrai mai possibilità di esser ascoltato e distribuito...
Finalmente, la rivoluzione è in atto!!!

© Michele Mancaniello <Prometheo Staff>
Articolo#01: [scritto il 14/05/99]

Siti consigliati
Con Lycos fate una ricerca su "MP3"...ed avrete l'imbarazzo della scelta!!!!

Per leggere file MP3 potete scaricare il software freeware/shareware dai seguenti siti:
per Windows
Winamp
MusicMatch
per Mac
MacAMP
WaveConverterPro
 
Ulteriori informazioni si possono trovare qui:
Musica 2000 - MP3
mp3 - mp3italia - canzoni, brani, musica in formato mp3

Vuoi ricevere gratuitamente utili informazioni e curiosità direttamente via email?

Prometheo Srl - Gli articoli sono Copyright © 1999 - 2003 dei rispettivi Autori, pubblicati sul sito web Prometheo per gentile concessione degli Autori

Copyright © 1999 - 2017 Prometheo Srl - Per informazioni: info@prometheo.it (Informativa Privacy) - Numero Verde: 800.41.68.98

I prodotti citati sono marchi e marchi registrati dei relativi produttori. Ultimo Aggiornamento: 23/06/14.

Precedente ] Home ] Su ] Successiva ]